STORIA

Il fascino della corsa podistica ed in particolare della corsa su strada , la spettacolare cornice di un palcoscenico che diventa  un’ occasione per Palermo di fare  conoscere e mostrare il grande  patrimonio culturale e architettonico che la contraddistingue, esaltando e  sfruttando un valore turistico destinato a crescere negli anni a venire  consentono  di ottenere una visibilità d’ottimo livello per un evento di questo genere. Uno degli obiettivi raggiunti col tempo è stato quello  di avere la consapevolezza di aver consolidato nel tempo, la manifestazione su strada più partecipata del Sud Italia, ed essere riusciti a presentare un Claim dai caratteri assai distintivi che rende il giusto valore a ciò che la Città di Palermo deve essere agli occhi del mondo sportivo: PER …CORRERE L’ARTE. Il fine è quello di imporsi all’attenzione globale di un collettivo che faccia dello sport e dell’attività fisica, il credo per vivere meglio e sani. Far Partecipare, fornire allo sportivo l’opportunità di essere protagonista. Ovviamente una ghiotta occasione per poter visitare e conoscere la nostra bella isola e la nostra “ Città d’Arte ”.

Dopo oltre venti edizioni presentate, possiamo affermare con certezza che l’entusiasmo , la passione e la voglia costante di fare dell’esperienza acquisita un vero valore aggiunto,  fa del Comitato Organizzatore una vera garanzia per la qualità e la concretezza di un evento ormai consolidato sul territorio. Supportato da un pool di società sportive, esso vanta una cinquantina di soci tesserati che si occupano attivamente tutto l’anno dell’organizzazione della gara, con il sostegno finale di più di 250 volontari. La sua attività si allarga alla consulenza organizzativa, alle attività di sponsor-ing ed alla creazione e gestione di eventi  sportivi. L’Associazione MEDIA@ – Maratona di Palermo gestisce tutta la comunicazione, la strategia di marketing ed ovviamente l’operatività della manifestazione. E’ importante sottolineare come le azioni di Co marketing o di Partnership tendono a far acquisire allo sponsor, specifici caratteri distintivi che connotano l’evento sponsorizzato, determinando di fatto un effetto di positività che lo sport riesce a trasmettere. Ovviamente ogni anno viene studiata una strategia ben definita al fine di ridurre sempre più quelle criticità che nell’organizzazione di un evento risultano essere sempre in agguato.

slide_07
36

Confermata la location dello Stadio delle Palme, l’organizzazione intende proseguire la strada intrapresa da due edizioni: presentare una manifestazione agonistica di consolidata importanza sportiva, all’insegna della sobrietà e dell’essenziale. In un momento storico assai delicato qualsiasi  azione che porti allo spreco ed al superfluo, certamente potrebbe risultare dannoso al risultato della manifestazione stessa. In un contesto in cui certamente le Istituzioni daranno un contributo risicato, confidiamo molto nell’attenzione da parte del Comune di Palermo, ma soprattutto nei nostri Partner Commerciali fidelizzati nel tempo, Unicredit – Diadora – Crai  su tutti. Anche per questa edizione proporremo l’ormai noto Claim Per …Correre l’Arte supportato da un nuovo layout assai gradevole ,  dai contorni evocativi e dalla forte appartenenza al territorio, che possa far percepire positività e spirito aggregativo, cioè a dire due delle componenti che fanno dello sport un valore sociale.

Marketing & Comunicazione – Vincenzo Alaimo